TANEXPO 2018 - COME IMPARARE A COSTRUIRE LA PROPRIA "STRATEGIA" DI MARKETING FUNERARIO

Comunicato stampa n. 9 

Bologna, 6 aprile 2018

 

TANEXPO 2018: COME IMPARARE A COSTRUIRE LA PROPRIA “STRATEGIA” DI MARKETING FUNERARIO

 

Il famoso impresario funebre e formatore Robin Heppel diventa “coach” nei due incontri a tema di oggi per i professionisti in fiera

 

dal 5 al 7 aprile in scena a Bologna

l’Esposizione Internazionale del comparto Funerario e Cimiteriale

 

Oggi si parla di marketing funerario a TANEXPO, Esposizione Internazionale di Arte Funeraria e Cimiteriale, fino al 7 aprile 2018 presso i padiglioni 16, 21 e 22 del quartiere fieristico di Bologna

 

Attenzione alla formazione con tre temi che si pongono come linee conduttrici di aggiornamento professionale durante la manifestazione: cremazione, marketing funerario e passaggio generazionale nelle imprese del settore, argomenti che si declinano nelle tre giornate con seminari dedicati.

 

“Coach” d’eccezione è oggi Robin Heppel, famoso impresario funebre canadese e formatore del settore protagonista di due momenti di approfondimento, uno al mattino e uno al pomeriggio, sul Marketing Funerario. Gli incontri hanno destato interesse e curiosità nel pubblico di settore per la novità del tema proposto in Italia.

Come ogni attività commerciale pure le imprese funebri si trovano di fronte alla necessità di operare strategie di marketing per far diffondere il proprio marchio, rafforzare la fiducia del cliente e aumentare il bacino d'utenza.

 

Non è facile capire però, dato l’argomento, quali siano le giunte iniziative per essere competitivi sul mercato e nello stesso tempo imparare ad usare gli strumenti consueti del mondo commerciale e della comunicazione, nonché di quello pubblicitario, senza essere troppo spregiudicati ne troppo protezionisti.

 

Tra gli elementi fondamentali al mattino e il piano pratico di azione nel pomeriggio, oggi Heppel ha illustrato nei due incontri vari step della piattaforma di strategica di Funeral Marketing: dalla psicologia di approccio alla propria attività alle analisi di mercato e dell’ambito demografico del proprio Paese. Che si tratti di una impresa funebre, una azienda produttrice o una casa funeraria, o realtà che possono integrare tutte queste attività, in ogni caso tutti devono trovare il proprio “funeral mindset”.

 

Heppel sì è concentrato nel pomeriggio anche sugli strumenti di utilizzo per la promozione delle imprese funebri su internet e sullo smartphone (sito web, social, indicizzazione sui motori di ricerca, marketing mobile con le app e i messaggi, ecc…). Ha sottolineato come l’impiego dei diversi canali comporta l’uso di una strategia di contenuti coerenti fra loro e declinati secondo lo strumento utilizzato. Elemento essenziale per costruire la propria “brand awareness” in modo riconoscibile al proprio pubblico.

 

 

L’Ufficio Stampa di TANEXPO - press@tanexpo.com

Nadia Grillo, cell. 349/3776769 - Dora Carapellese, cell. 347/4581906

 

Comunicati Stampa

MONDO
TANEXPO